Teresa Fidalgo, la verità sulla storia del video su Youtube


Teresa Fidalgo, la verità sulla storia del video su Youtube

Da qualche anno circola on line il video di Teresa Fidalgo: per molti è solo un bluff realizzato artificialmente servendosi di attori, per altri è un documento amatoriale esclusivo, che proverebbe realmente l’esistenza dei fantasmi. Cerchiamo di capirci qualcosa di più proprio partendo da quello che accade nel video.

Cliccando qui potete vedere il video su youtube. Le riprese si aprono con tre ragazzi portoghesi, Tiano, Tania e David: l’ultimo è alla guida da diverse ore per raggiungere la località di Sintra. E’ notte e i ragazzi si perdono in una strada di montagna. Per cercare di non cadere nella noia e rischiare colpi di sonno si parla, si scherza e si fuma: Tiano riprende tutto con la telecamera, Tania appare visibilmente stanca, preoccupata e nervosa. Ad un certo punto sul ciglio della strada compare una bella ragazza sola: è pallida e visibilmente scossa. I tre decidono di darle un passaggio e cercano di scoprire cosa le è successo.

Lei all’inizio non risponde, cercando di non guardare la telecamera. Poi gli indica un incrocio poco più avanti e gli confida che proprio lì ha avuto un incidente in cui è… morta! Si sentono delle urla e poi più niente. A quanto compare scritto Tania e Tiano sono morti nell’incidente, David, l’unico superstite, non ha mai avuto il coraggio di raccontare quanto accaduto. Falso o verità scioccante? Sicuramente dopo la registrazione si è creato un vero e proprio business su questa storia. Il video è sicuramente ben realizzato ma ci sono dei punti chiave sospetti: ad esempio la posizione della telecamera dopo l’impatto, l’assenza di altri veicoli e il fatto che la macchina dei protagonisti si capovolga senza un reale motivo. Molti sostengono che la storia sia vera, che una certa Teresa Fidalgo sia realmente morta in quelle zone, nel 1983, e che questa ragazza sia un’interprete. Sul web prevale l’opinione che sia un falso ma i dubbi sono ancora molti, forse la gente di Sintra in Portogallo ne sa qualcosa di più.



Leave a Reply