Velocizzare la posta di Gmail: ecco alcuni trucchi

Link Sponsorizzati

Gmail

Capita anche a voi di notare ogni tanto un rallentamento di Gmail? Vi capita di non avere una sincronizzazione perfetta della vostra posta del noto colosso americano? Ecco alcuni semplici trucchi per migliorare le potenzialità di Gmail ma soprattutto rendere tutta la procedura d’avvio molto più veloce.

Innanzitutto segnalare sempre le email indesiderate come “Spam”. Gmail infatti dispone di un grado d’importanza delle email utilizzando le etichette; il loro funzionamento permette di fare una scrematura automatica iniziale, dopo la prima impostazione vostra, delle email importanti e quelle invece di spam.

Link Sponsorizzati

Un altro semplice trucco potrebbe essere quello di utilizzare gli altri supporti forniti da Google, come per esempio Google Talk per le conversazioni più lunghe ed importanti, senza far si dunque che la conversazione via email diventi pesante e laboriosa.

Ovviamente sono dei piccoli trucchi che cercando di migliorare la vostra prestazione in interazione con la posta di Google ma non mirano ad essere delle soluzioni finali in quanto il funzionamento di Gmail è del tutto indipendente dall’utente.

Quest’ultimo può però far si che le proprie email risultino il più possibile classificate ed ordinate in modo che Gmail utilizzi il meno tempo possibile per recuperarle.

Un altro trucco da mettere in pratica è la riduzione della visualizzazione in una pagina delle email che, solitamente, è selezionato a 25. In questo modo ogni schermata risulterà più semplice e veloce per la lettura e scrematura delle email.

Infine un paio di disabilitazioni da mettere in pratica; gli aiuti multimediali o le anteprime risucchiano molta energia e soprattutto tempo per il funzionamento e, sono accessori del tutto superflui. Dunque, andare in “Impostazioni” e disabilitare Web Clips che sono le notizie che compaiono in alto, nel layout della pagina; sempre nella voce di Setting disabilitare anche Snippet che è l’anteprima del messaggio arrivato. Anche le scorciatoie utilizzando la tastiera e l’implementazione dei filtri sono due consigli molto pratici ma che daranno i loro frutti in velocità. Ecco per voi dunque dei piccoli ma preziosi consigli da mettere in pratica per migliorare le prestazioni della vostra Gmail.

Link Sponsorizzati