Passaporto Perso All’Estero? Ecco Come Muoversi

Link Sponsorizzati

passaporto

Perdere il passaporto all’estero e’ una sventura che puo’ capitare a chiunque, ed e’ proprio per questo che si deve avere calma quando accade. La storia seguente mostra cosa si deve fare quando si e’ smarrito il proprio passaporto in un Paese diverso dall’Italia.


Racconto la mia storia, riguarda gli Stati Uniti ma tanto funziona ovunque cosi’.
Parto da Fiumicino verso Detroit con un volo Northwest Airlines. Una volta atterrato comincia la trafila per la dogana: dopo aver preso la propria valigia vado all’ultimo controllo cioe’ quello dove ti mettono le manine nei bagagli per controllare cosa hai, mi chiedono anche il passaporto e un pezzo dell’immigration form timbrato da un agente poco prima di prendere la valigia, necessario per il corretto ritorno in Italia e quindi per chi si reca negli Stati Uniti e’ assolutamente da tenere al sicuro come il passaporto pena la possibilita’ di vedersi rifiutare un altro futuro ingresso nel Paese. Ed e’ proprio qui che l’agente che, dopo aver controllato le valigie, mi invoglia a chiudere tutto e a proseguire velocemente, uscendo dai controlli di sicurezza e quindi uscendo anche dall’aeroporto, facendo cosi’ non mi ha ridato il passaporto! E avendo il pezzo di immigration form all’interno del passaporto ho perso anche quello. Completamente inutile sono stati tutti i tentativi di cercare di rientrare, chi e’ fuori non puo’ piu’ tornare indietro e anche contattando l’ufficio li vicino della dogana mi dicono che non sanno praticamente nulla sebbene mi sono accorto dello smarrimento/furto giusto 30 minuti dopo essere uscito, e scaricano la colpa a un altro organo che non centra praticamente nulla, il TSA.

 Giunto a questo punto mi accorgo di essere praticamente con la cacca fino al collo visto che nessuno decide a collaborare, allora decido di andarmene a dormire e vedere il giorno dopo il da farsi.
Girando per internet ho trovato la guida presente in questo sito, e’ stata utilissima ma ci sono alcuni dettagli che vorrei aggiungere, per far ordine comunque metto tutto quello che mi e’ stato richiesto per sistemare la brutta situazione, spero che nessuno ci si imbatta ma al consolato italiano ho sentito che molti passaporti italiani fanno questa fine, almeno a Detroit…

Link Sponsorizzati

Dunque prendendo spunto dalle precedenti indicazioni su come agire quando si e’ all’estero ed abbiamo smarrito il nostro passaporto andate in una qualsiasi stazione di polizia e pretendete di fare una denuncia di smarrimento (report). Se avete avuto perdite accidentali come quella descritta sopra sarebbe meglio non dire niente e quindi, andate alla stazione di polizia piu’ vicina a voi e dite che avete perso il passaporto mentre camminavate per strada in quella citta’/zona, lo tenevate in tasca ma quando a un certo punto avete controllato non c’era piu’, in questo modo vi aggiudicate l’apertura di un report, vi faranno altre domandine ma niente di particolare rispondete sempre come se lo avete perso per strada.

Dopo aver fatto il report chiedete che vi sia data una copia e poi andate a farvi due foto formato passaporto (4cmx4cm) e prelevate dalla carta di credito $112 (almeno da me e’ stato cosi’), guardate dov’e’ il consolato italiano piu’ vicino e andateci. Spiegate la situazione, meglio se dite anche a loro che lo avete perso come avete fatto con la polizia se non avete un po’ di confidenza.

Vi daranno un modulo per richiedere il nuovo passaporto, una fotocopia del vecchio passaporto smarrito e’ ben accetta, mi raccomando se l’avete ditelo e lasciatela al consolato!
Fatto cio’ loro invieranno tutto alla vostra questura piu’ vicina, se il passaporto non arriva in tempo per la vostra partenza nessun problema, vi faranno un foglio speciale da mostrare al momento della partenza, idem se avete smarrito anche la parte di immigration form da mostrare alla partenza, il consolato risolve anche questo e vi daranno anche una copia della denuncia fatta alla polizia.

 

Quindi ricapitolando:

  • Denunciare alla polizia lo smarrimento del passaporto;
  • 2 foto formato passaporto 4cm x 4cm;
  • Andare al consolato italiano e compilare il modulo per richiedere il nuovo passaporto / foglio di via.

In ogni caso qualsiasi documento aggiuntivo e’ ben accetto, che sia la copia del passaporto che il biglietto aereo di partenza e di ritorno! Dunque eccovi spiegato cosa bisogna fare, di sicuro a Detroit. Certamente vale la stessa cosa per tutti gli Stati Uniti e per il resto del mondo. In ogni caso, andate al consolato italiano piu’ vicino a voi, perdere il passaporto non e’ niente di che e capita spesso quindi sono ben organizzati ad affrontare queste situazioni con estrema facilita’ !

Un saluto speciale a Giacomo Persichini

Link Sponsorizzati