Inviare e-mail False con Dead Fake

Link Sponsorizzati

Inviare e-mail false con Dead Fake

Il web è pieno di strumenti online che ti permettono di inviare e-mail false per fare qualche scherzetto divertente ai tuoi amici o ai tuoi colleghi di lavoro. Dead Fake è uno dei più semplici da utilizzare, dato che consente di inviare messaggi di post elettronica con un mittente fittizio o addirittura privi di mittente. Il suo scopo è chiaro sin dal suo slogan: “Free, easy, and anonymous fake email service”.

Una volta che ti sarai connesso alla homepage di Dead Fake, tutto quello che dovrai fare è compilare i campi di riferimento: nel campo “To” inserirai l’indirizzo di posta elettronica del destinatario, nel campo “From” dovrai inserire il mittente fittizio digitando un indirizzo e-mail inventato con lo schema “xxxx@email.com”. Nel campo “Subject” digiterai l’oggetto dell’e-mail e nello spazio “Message” il testo dell’e-mail che puoi editare con gli appositi tool (font, dimensione carattere, grassetto, corsivo, sottolineato, colore del carattere, colore evidenziatore testo, interlinea, elenco puntato e collegamento ipertestuale).

Link Sponsorizzati

Per ragioni di sicurezza con Dead Fake, è necessario digitare il codice CAPTCHA che ti viene segnalato all’interno del campo “Security”. Infine, per inviare e-mail false con Dead Fake, l’ultimo step è quello di pigiare sul tasto grigio “Send Now!”. Se la procedura è andata per il verso giusto, l’esito positivo dell’invio di verrà confermato dalla scritta di testo “Your message was successfully sent!”. L’anonimato del mittente dell’e-mail resta assicurato con Dead Fake. Non mi resta da far altro che invitarti ad utilizzare con intelligenza questo servizio, se desideri inviare e-mail false per organizzare un divertente scherzo.

Pochi giorni fa ti ho parlato di un altro servizio web based che ti permette di inviare in maniera assolutamente sicura e-mail false: Fakemail. Che differenze ci sono tra Fakemail e Dead Fake? Essenzialmente due: la prima è che con Fakemail puoi inviare un’e-mail false ad un solo destinatario alla volta, mentre con Dead Fake, puoi l’invio può essere anche multiplo. Il secondo è che mentre con Dead Fake, il destinatario sa già che leggerà un’e-mail falsa, questo invece non accade con Fakemail. Per il resto, entrambi i servizi funzionano online (nulla da scaricare), sono gratuiti e garantiscono l’anonimato.

Link Sponsorizzati