Come Essere Invisibili su WhatsApp

Link Sponsorizzati

invisibili-whatsapp

Una tra le applicazioni più scaricate oggi giorno risulta essere la fortunata multi piattaforma che consente di scambiare messaggi di testo con i propri contatti presenti all’interno della vostra rubrica (naturalmente anch’essi devono avere installato l’applicazione), stiamo parlando di Whatsapp. Le sue funzioni le conoscono tutti, la domanda più frequente durante il suo utilizzo è come risultare invisibile se non si vuole comunicare proprio con tutti.

Usare WhatsApp e’ diventato oggigiorno una consuetudine per tantissime persone che hanno gli smartphone. Infatti Questa app ha praticamente eliminato le conversazioni che venivano fatte tramite messaggi di testo, oggi per comunicare via messaggi si utilizza solo WhatsApp. Il problema di questa applicazione e’ che ogni qual volta la apriamo ci fa risultare online e segna ora e data dell’ultimo accesso; cio’ comporta che molte volte ci risulta scocciante utilizzare questa applicazione perche’ si deve rispondere alla marea di messaggi che si ricevono dai nostri amici. Ecco perche’ risulta molto importante essere invisibili su WhatsApp in modo da poter utilizzare questa applicazione come e quando vogliamo, senza dover dare spiegazioni se non rispondiamo a qualcuno.

Link Sponsorizzati

Purtroppo Whatsapp ancora non ha provveduto a questo aspetto, non esiste lo stato invisibile come per esempio in Messenger e Skype, però ci sono dei piccoli escamotage che potrebbero esservi di aiuto per questo. Innanzitutto una prima modalità è quella di mettere occupato come stato in modo da essere giustificati qualora non rispondeste al messaggio di chi proprio non sopportate. Questo diciamo è il metodo più semplice, se gli scocciatori non recepiscono il messaggio, potreste bloccarli temporaneamente in modo da potervi connettere senza fastidi. Cosa succede se bloccate i contatti?

Non mostrare l’ultimo accesso WhatsApp ai contatti

nascondere-ultimo-accesso-whatsapp

Un metodo piuttosto efficacie per rendersi il piu’ possibile invisibile su WhatsApp e’ quello di nascondere l’ultimo accesso che facciamo nell’applicazione ai contatti. In questo modo qualsiasi nostro amico, entrando nella nostra conversazione, non potra’ verificare la data e l’ora dell’ultimo accesso e quindi non sapra’ se abbiamo letto e meno il messaggio. Per non mostrare l’ultimo accesso di WhatsApp a nessuno dovremo seguire i seguenti passaggi: aprire l’applicazione, andare nelle Impostazioni, quindi su Account e poi Privacy ed alla voce Ultimo Accesso selezionare la voce che desideriamo impostare. E’ possibile mostrare ora e data dell’ultimo accesso solo ai contatti WhatsApp che abbiamo in rubrica, a qualsiasi contatto o a nessuno.

Qui e’ possibile impostare di mostrare la foto profilo WhatApp solo ai nostri contatti, a tutti o a nessuno, stessa cosa per lo Stato. Inoltre, restando in tema di privacy, per non mostrare la conferma di lettura del messaggio ricevuto dovremo togliere la punta alla voce relativa in basso. Per i gruppi non e’ possibile disattivare la conferma di lettua dei messaggi, quindi quando leggiamo i messaggi ricevuti nei gruppi, chi ha inviato il messaggio potra’ sempre sapere se l’abbiamo letto o no.

Nota: impostando di non mostrare l’ultimo accesso WhatsApp e la conferma di lettura ai nostri contatti neanche noi avremo la possibilita’ di conoscere l’ora e data dell’ultimo accesso di WhatsApp o se un messaggio che abbiamo inviato e’ stato letto.

L’unica cosa che non possiamo impostare per la nostra privacy e’ l’online che viene visualizzato quando siamo dentro l’applicazione. Infatti anche dopo tutte queste accortezze ed impostazioni per la nostra privacy, quando WhatsApp e’ aperto, qualsiasi contatto, entrando nella nostra schermata di composizione del messaggio potra’ sempre vedere che siamo online. L’unico modo per non mostrare quando siamo online su WhatsApp ad un contatto e’ bloccarlo, anche se in questo modo il nostro amico che subira’ il blocco, non potra’ proprio inviarci messaggi e neanche vedere la foto profilo, cosa che puo’ far capire che e’ stato bloccato, e farci fare delle brutte figure.

Bloccare contatto WhatsApp

bloccare-contatto-whatsapp

Bloccare un contatto su WhatsApp e’ semplicissimo, basta aggiungerlo alla lista dei contatti bloccati di WhatsApp. Per bloccare un contatto che non abbiamo in rubrica e che ci contatta vengono visualizzati i pulsanti Blocca e Aggiungi, quindi cliccando su Blocca avremo bloccato il contatto che quindi non potra’ piu’ inviarci messaggi.

Per bloccare invece un contatto presente nella nostra rubrica ci sono due modi, entrambi funzionanti. Il primo, piu’ veloce, e’ quello di aprire la conversazione dell’amico, andare sulla voce Altro del menu e quindi selezionare la voce Blocca. L’altro metodo e’ leggermente piu’ lungo ma comunque efficacie: si deve andare su Impostazioni > Account > Privacy > Contatti Bloccati e quindi cliccare in alto per aggiungere un nostro contatto e bloccarlo.

Gli utenti bloccati non vedranno più la vostra immagine del profilo e i messaggi che vi inoltrano non saranno più visibili sul vostro telefono. Anche voi naturalmente non potrete più inoltrare comunicazioni a questo contatto finchè non lo sbloccherete di nuovo. Questa potrebbe essere comunque una soluzione in quanto l’amico indesiderato potrebbe pensare semplicemente che non avrete visto il messaggio. Questa operazione è presente nelle impostazioni di chat di Whatsapp, non dovrete fare altro che selezionare il contatto/i contatti da bloccare e il gioco è fatto.

Sbloccare un Contatto WhatsApp

Per sbloccarli invece dovrete andare a cancellare il nome che è stato automaticamente spostato nella lista nera. Se non volete applicare questa soluzione drastica, potrete semplicemente disattivare le informazioni sull’ultima connessione eseguita. Quindi non apparendo più l’ora e la data del vostro ultimo passaggio, potrete evitare di dare tante spiegazioni in merito al fatto che non avete risposto. Vi basterà dire che voi non vi siete ancora connessi e il problema sarà risolto. Per disattivare ciò, dovrete andare sulle impostazioni della chat di Whatsapp, impostazioni avanzate e togliere la spunta su data e ora dell’ultima volta online. Precisiamo che disattivando questa funzione, non vedrete data e ora neanche sui profili dei vostri contatti.

Link Sponsorizzati