Come disdire Sky con l’Invio del Modulo Disdetta

Link Sponsorizzati

Hai firmato il tuo bel contratto Sky ma ultimamente non ti soddisfa piu’ perche’ le offerte che hai ricevuto in passato non sono state prorogate? Sono qui a dirti che non devi assolutamente preoccuparti perche’ se hai la necessita’ di sapere come disdire Sky e chiudere definitivamente il contratto sei capitato nel posto giusto: con questo articolo infatti voglio darti appunto alcuni consigli grazie ai quali potrai chiedere la tua disdetta di Sky.

Normalmente ogni contratto che si fa con Sky ha la durata di un anno. Quello che devi sapere e’ che si puo’ disdire Sky in qualsiasi momento: alla scadenza del contratto (senza pagare assolutamente alcuna penale), entro 14 giorni dalla data di stipula del contratto Sky (anche in questo caso non c’e’ nessuna penale da pagare) e prima della scadenza del contratto (recesso, per il quale si dovranno pagare importi per il servizio ricevuto fino alla data effettiva dell’avvenuto recesso, costi per recupero decoder oltre agli importi derivati dagli sconti applicati da eventuali promozioni).

Quindi, specialmente quando hai un contratto Sky in promozione devi pensarci bene se vuoi fare la disdetta Sky perche’ avrai due possibilita’: la prima e’ quella di aspettare la scadenza naturale del contratto con promozione ed inviare il modulo di disdetta (senza pagare quindi alcuna penale), la seconda e’ quella di pagare tutti gli eventuali costi di penale previsti dal contratto in essere. Comunque per maggiori informazioni puoi chiamare il servizio clienti Sky al numero indicato sul sito ufficiale, nel caso aveste difficolta’ a reperire il recapito telefonico, seguendo questo link potete cercare ed ottenere il numero servizio clienti sky velocemente e con facilita’.

Link Sponsorizzati

Disdetta Sky alla scadenza del Contratto

Per disdire Sky alla scadenza naturale del contratto e’ necessario scrivere e compilare un modulo di disdetta da inviare almeno 30 giorni prima dalla data di naturale scadenza del contratto in essere. I dati da inserire sono il codice cliente Sky, il tuo nome, il cognome, il codice fiscale e l’indirizzo. Quindi nel modulo disdetta ci andra’ una frase per comunicare la non intenzione di voler prolungare il contratto Sky anche per i prossimi dodici mesi e quindi di voler disdire il contratto Sky ai sensi dell’art. 11.1 delle condizioni. Infine servira’ inserire data e firma ed inviare il tutto tramite una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo di Sky per la ricezione delle disdette (vedi giu’). Scarica qui il modulo disdetta Sky a scadenza contratto.

disdetta-sky-scadenza[1]

Disdire Sky entro 14 giorni dalla stipula del contratto

Se hai firmato il contratto Sky e te ne sei subito pentito non devi preoccuparti: infatti e’ possibile disdirlo entro 14 giorni dalla stipula e senza pagare alcuna penale. I dati da inserire nel modulo di disdetta entro 14 giorni saranno sempre gli stessi: nome, cognome, codice cliente sky, codice fiscale ed indirizzo. Volendo e’ possibile aggiungere anche dei contatti telefonici o un’email per, eventualmente, farsi contattare. Quindi nel modulo dovra’ essere presente una frase per esprimere la volonta’ di recesso del contratto entro i 14 giorni dalla firma del contratto ai sensi degli articoli 1 e 11.4 del contratto stipulato. Alla fine del modulo quindi dovrai inserire data e firma, dopodiche’ non ti restera’ quindi che spedire, tramite raccomandata A.R., il modulo di disdetta all’indirizzo previsto da Sky (leggi in seguito per conoscere l’indirizzo). Scarica qui il modulo di disdetta Sky entro i primi 14 giorni.

recesso-primi-14-giorni

Recesso contratto Sky non a scadenza contratto

Se invece hai deciso di chiedere il recesso del contratto Sky prima della scadenza naturale del contratto, come detto in precedenza, ti tocchera’ pagare tutti gli eventuali importi previsti dal contratto stipulato (come ad esempio importi dovuti alla restituzione di eventuali sconti per offerte promozionali che hai). Devi inoltre sapere che per disdire Sky prima della fine del contratto in essere dovrai pagare il canone Sky del mese nel quale effettui la richiesta di disdetta e quello del mese successivo, quando effettivamente si concludera’ il rapporto e si finalizzera’ il recesso. In un modulo di recesso Sky non a scadenza di contratto devi inserire codice cliente Sky, nome e cognome dell’intestatario del contratto, indirizzo e codice fiscale. Quindi una frase per la quale ai sensi dell’articolo 11.1 delle condizioni generali di contratto si richiede di recedere il contratto essendo a conoscenza di eventuali costi aggiuntivi dovuti al servizio fruito fino all’avvenire dell’effettivo recesso e costi operatore per la restituzione del decoder. Una volta compilato tutto il modulo si dovra’ aggiungere data e firma ed inviarlo con raccomandata con ricevuta di ricezione all’indirizzo previsto (vedi sotto). Scarica da qui il modulo da inviare per la disdetta Sky con recesso non a scadenza contratto.

disdetta-sky-recesso-non-scadenza

Indirizzo Invio Modulo Disdetta Sky

Se sei arrivato a questo punto significa che hai preparato il modulo di disdetta o recesso Sky e sei pronto per l’invio. Quello che ti manca e’ conoscere dove inviare il tutto. Ebbene, l’indirizzo al quale inviare un qualsiasi modulo di disdetta o di recesso dei servizi Sky e’: Sky Casella Postale 13057 – 20141 Milano.

Link Sponsorizzati