Dettatura Telegrammi: i servizi telefonici

Link Sponsorizzati

Sembra un luogo comune, ma tant’è: l’avvento della tecnologia ha comportato un controllo sulla nostra abitudinarietà francamente non comune.
E se, per citare un esempio concreto, la rimozione delle tradizionali (e per la verità contornate da un’aurea molto romantica – ndr) cabine telefoniche londinesi ha gettato nello scompiglio quelli che erano gli ultimi frammenti del nostro senso comunitario legato a decenni così vicini ed al contempo così lontani, non v’è assolutamente di che stupirsi se anche la gamma di valori, servizi ed addirittura professioni subisca progressi difficili da immaginare.

Onestamente, la funzione del telegramma è stata lentamente depauperata ed è un ricordo sbiadito, la classica istantanea color seppia che parla di ben altre concezioni sociali.

Link Sponsorizzati

Il servizio di dettatura telegrammi non è che un vecchio servizio telefonico per dettare telegrammi via telefono componendo un semplicissimo numero di tre cifre, ovvero il 186, adesso gestito da Poste Italiane. Anche se è un servizio che è stato sviluppato da tanto tempo, è diventato automatizzato e molto più veloce rispetto a quello che era prima ed è usufruibile da tutti i gestori di telefonia fissa come Telecom, Fastweb, Infostrada, Teledue, Tiscali, e tanti altri.

Se invece vogliamo dettare telegrammi da un’altra telefonia mobile gestito però dalla TIM, il numero da comporre è differente dal primo che vi ho citato sopra, ovvero dovrete dettare il seguente numero: 49186.

Ricapitolando il tutto, così da essere più chiari, il numero per la dettatura telegrammi è il 186 (per la telefonia fissa – ndr), mentre per quella mobile è il 49186. Buon telegramma a tutti :).

Link Sponsorizzati