Come Creare Blog o Sito Web con WordPress

Link Sponsorizzati

Se stai cercando di creare un blog su internet con WordPress e non sai come muoverti non preoccuparti minimamente perche’ farlo e’ tutto molto semplice e te lo dimostrero’ subito: ti bastera’ leggere questo mini tutorial fino alla fine. Con questa guida voglio quindi illustrarti come creare un blog o sito web su WordPress con una procedura molto semplice, quello che dovrai fare sara’ semplicemente seguire i seguenti semplici passaggi.

In prima istanza c’e’ da precisare una cosa: quando si parla di realizzare un blog grazie alla piattaforma WordPress si puo’ parlare di due cose: o creare un proprio blog (o sito) installando la piattaforma WordPress sul proprio hosting e dominio oppure aprire un account su wordpress.com e creare un blog su un dominio di terzo livello offerto dal servizio. Piu’ in generale possiamo dire che quando si dice di voler creare un blog con WordPress si intende crearlo tramite installazione del CMS (vedi cosa e’ un CMS su Wikipedia), quando invece si vuole creare un blog su WordPress si sta parlando del servizio gratuito wordpress.com. Con questa guida comunque descrivero’ entrambi i procedimenti in modo da poterti aiutare in entrambi i casi.

Indice

Link Sponsorizzati

Come Creare un Blog con WordPress

Hosting

La prima cosa che ti serve quando apri un blog e’ trovare l’hosting che lo ospiti e lo renda raggiungibile. Detta in due parole, l’hosting non e’ altro che lo spazio web che ospita tutti i file che vanno a strutturare il sito: in pratica i file di installazione del CMS, file di immagini o altri eventuali file, devono essere allocati su un hosting per poter essere raggiunti dagli utenti che navigano su internet. Caratteristica principale di un buon hosting e’ quella di essere raggiungibile 24h perche’ se l’hosting e’ offline il sito non e’ raggiungibile e si ha una perdita potenziali di utenti. WordPress inoltre richiede PHP e MySql (che sono tuttavia funzionalita’ previste ormai dalla maggior parte dei servizi), quindi quando scegli l’hosting ricordati che deve avere queste caratteristiche.

In rete troverai moltissimi hosting gratuti che danno la possibilita’ di avere spazio web e dominio di terzo livello free (te ne ho consigliati qualcuno in questo articolo), e tanti altri hosting a pagamento, dai quali potrai comprare anche il tuo dominio di secondo livello. Ottimi hosting a pagamento che vi consiglio sono Aruba, Byethost e Register, servizi che danno la possibilita’ di acquistare anche domini di secondo livello.

Copia File WordPress tramite FTP

Una volta che hai a disposizione un hosting ed il relativo dominio non ti resta che procedere con l’installazione di WordPress. Per prima cosa devi creare dal pannello di controllo del tuo hosting un database MySql con un relativo utente che abbia accesso ad esso. Quindi non devi far altro che recarti alla sezione italiana del sito ufficiale it.WordPress.org, cliccare sul pulsante blu a destra Download WordPress X.X.X dove al posto di X.X.X troverai il numero dell’ultima versione di WordPress disponibile per il download. Ora che hai scaricato il file zip, devi scompattarlo e copiare tutti i file sul tuo hosting. Per farlo dovrai installare un software FTP (Filezilla e’ il piu’ famoso, ma ti consiglio anche FTP commander) e creare una connessione per accedere al tuo spazio web inserendo i dati forniti dal tuo hosting per l’accesso FTP. Copia quindi tutti i file del pacchetto WordPress nella cartella identificata dal tuo hosting come cartella principale del tuo dominio (solitamente e’ public_html) e quando hai terminato apri il browser e digita l’indirizzo del tuo sito. Se hai fatto tutto correttamente sarai reindirizzato alla pagina di installazione di WordPress dove dovrai compilare tutti i dati richiesti per procedere alla creazione del blog WordPress.

Installazione WordPress

Bene, ora passiamo all’installazione vera e propria del CMS WordPress. Nella prima pagina di installazione di WP c’e’ una breve descrizione di quello che serve per creare un file di configurazione che serve a wordpress per comunicare con il database Mysql. Clicca su Iniziamo e nella pagina che si apre inserisci il nome del database Mysql che hai creato dal pannello del tuo hosting, il nome utente e relativa password associato al database e l’host del database (solitamente e’ localhost, se diverso devi chiederlo al tuo hosting). Per quanto riguarda l’ultima voce riguardante il prefisso delle tabelle che saranno create nel database Mysql, onde evitare eventuali attacchi hacker, ti consiglio di cambiare il prefisso che c’e’ di default: puoi mettere ad esempio wpnomesito_ dove al posto di nomesito scriverai il nome del tuo sito. Dopo aver compilato tutti i campi clicca su Invia e quindi nella pagina successiva (che conferma la possibilita’ di comunicare con il database grazie ai dati che hai appena inserito) clicca su Eseguire L’Installazione.

crea-blog-installazione-wordpress

C’e’ solo un ultimo step da completare prima di procedere con l’installazione: nella pagina che si aprira’ dovrai inserire il titolo del blog (o sito) che stai per creare, il nome utente e la password per l’accesso all’amministrazione di WordPress ed un indirizzo email. Prima di terminare l’installazione assicurati che la casella di fianco la voce per permettere ai motori di ricerca di indicizzare il sito sia flaggata. Ora finalmente puoi cliccare su Installa WordPress per completare l’installazione del tuo blog.

installa-wordpress

Una volta che WordPress e’ stato installato sul tuo hosting riceverai un messaggio email all’indirizzo di posta inserito durante l’installazione. Puoi a questo punto personalizzare WordPress installando template e plugin che servono in base funzionalita’ che richiedera’ il tuo sito. Di seguito alcuni link che ti potranno servire:

  • Directory Plugin – La directory ufficiale dove tutti gli sviluppatori inseriscono i propri plugin.
  • ThemeForest – Il portale piu’ importante dove e’ possibile trovare dei template professionali per WordPress a prezzi bassissimi.
  • WordPress-Template – Sito italiano che offre gratuitamente il download tantissimi template WordPress.

Dopo aver personalizzato il tuo blog WordPress non ti resta che inserire i contenuti: potrai aggiungere nuovi articoli andando su Articoli -> Aggiungi Articoli, nuove categorie degli articoli Articoli -> Categorie e nuove pagine Pagine -> Aggiungi Nuovo.

Crea blog su WordPress.com

Se il tuo intento e’ quello di creare un blog gratuito su WordPress.com devi seguire invece la seguente procedura che e’ altrettanto semplice, se non di piu’. Non dovrai far altro che aprire il tuo browser e andare sul sito wordpress.com per cliccare sul bottone blu Create Website. Arriverai alla pagina dove dovrai scrivere l’indirizzo del tuo nuovo dominio di terzo livello (che sara’ del tipo tuonome.wordpress.com) e cliccare quindi su Create Your Site and Continue. A questo punto, arrivato allo step 2, dovrai aggiungere alcuni dati necessari alla registrazione su WordPress.com: il tuo indirizzo email, una username ed una password per l’accesso all’amministrazione di WordPress. Dopo aver inserito i dati dovrai semplicemente cliccare su Next Step per proseguire allo step 3 dal quale e’ possibile cercare e scegliere un dominio di secondo livello da acquistare, se non hai la necessita’ di acquistare in questo momento un dominio (potrai farlo anche successivamente) clicca su No Thanks per proseguire. Lo step 4 serve per scegliere un template tra quelli disponibili: seleziona quindi un template che piu’ ti piace e prosegui con l’installazione arrivando all’ultimo step, il quinto, dove devi scegliere quale tipo di piano tra quelli disponibili su wordpress.com vuoi scegliere. Ti consiglio inizialmente di creare un account free cliccando quindi su Select Free per completare l’iscrizione e l’installazione del tuo blog, magari in futuro potrai pensare ad acquistare i pacchetti a pagamento per avere funzionalita’ aggiuntive.

come-creare-sito-wordpress-com

Ti manca solamente un ultimo passaggio per rendere tutto attivo: la conferma al link che hai ricevuto via email. Accedi quindi alla tua posta elettronica, apri l’email appena ricevuta da WordPress.com e clicca sul link di conferma per attivare il blog. A questo punto avrai finalizzato la tua creazione del blog su WordPress.com e per accedere all’amministrazione dello stesso ti bastera’ andare al link tuonome.wordpress.com/wp-admin ed accedere tramite le credenziali di accesso che hai utilizzato durante l’iscrizione. Ora che hai capito come creare un blog su WordPress.com non ti resta che cominciare ad aggiungere contenuti di qualita’ per dar valore ed attrarre i tuoi visitatori.

Infine ti segnalo anche la nostra guida su come creare un sito su AlterVista: e’ una guida piuttosto semplice ma completa che ti spieghera’ come aprire un sito con WordPress (ed anche Joomla, un altro CMS molto utilizzato per la realizzazione di siti web) grazie al servizio di hosting gratuito offerto appunto da AlterVista.

Link Sponsorizzati