Abbonati a questo sito usando RSS

Come Compilare un Assegno Bancario o Postale





Come Compilare un Assegno Bancario o Postale

Quando si compila un assegno bisogna indicare i due decimali separandoli con una virgola dall’ importo in cifre (Esempio euro 80,34) e con una barra per l’ importo in lettere euro ottanta/34, se non vi sono decimali, dopo la virgola bisognerà apporre due zeri, gli assegni aventi l’ euro come valuta possono essere scritti in qualsiasi lingua dei paesi della zona euro.

E ‘ bene ricordarsi di scrivere sulla matrice dalla quale staccherete l’ assegno, l’ importo del saldo precedente sul conto corrente bancario nonchè l’ importo dell’ operazione che effettuerete oltre ovviamente a nome del beneficiario, data e luogo e motivazione del suddetto assegno.

Vediamo la compilazione dell’ assegno nel dettaglio :

  1. Luogo di emissione = luogo in cui l’assegno viene emesso;
  2. Data di emissione = non è consentita l’emissione di un assegno con una data di emissione posteriore alla data di emissione reale (in questi casi di parla di assegno postdatato);
  3. Importo in cifre = L ‘ importo in cifre della somma da versare ad un determinato beneficiario;
  4. Importo in lettere Il medesimo importo che si trova in cifre va indicato anche in lettere;
  5. Ordine alla banca di pagare  (La classica dicitura “A vista pagate …”);
  6. Beneficiario (nome del beneficiario dell’ assegno);
  7. Firma del correntista ( la firma di chi emette l’ assegno);
  8. Numero progressivo dell’assegno (codice dato dalla banca);
  9. Numero del conto corrente (il numero del nostro conto corrente);
  10. Codice banca (la nostra cordinata bancario )  e lo  sportello (CAB);
  11. Clausola NON TRASFERIBILE (E ‘ possibile limitare la circolazione dell’ assegno apponendo la clausola ” non trasferibile” sull’ assegno, in tal modo il beneficiario non può “girare” l’assegno, trasferendo il denaro a terze parti;
  12. Barrato =  Quando l’assegno risulta barrato significa che il beneficiario può incassarlo esclusivamente nella filiale che ha emesso l’ assegno in caso di barratura generale, ed in caso di barratura speciale esclusivamente presso la banca indicata tra le sbarre.

Fonte immagine – http://www.moduli.it/hpg_view.php/2791/8



Hai commenti su Come Compilare un Assegno Bancario o Postale ?